La Terapia del Sorriso: indicazioni per migliorarsi
358
post-template-default,single,single-post,postid-358,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

La Terapia del Sorriso: indicazioni per migliorarsi

terapia del sorriso

La Terapia del Sorriso: indicazioni per migliorarsi

Il SORRISO

LA TERAPIA DEL SORRISO: indicazioni per migliorarsi

Viviamo una realtà storica  molto difficile e allora perché parlare di ridere e sorridere? perché le emozioni positive  hanno un effetto benefico sull’organismo, favoriscono e proteggono la salute fisica e  mentale dell’individuo.

Le ricerche alla Stanford University in california dimostrano  come il buon umore riesce ad attivare delle reti neurali del cervello che sono direttamente coinvolte nel benessere psicofisico.

Il buon umore come la malinconia è contagioso e per questo è importante coltivarlo , ogni giorno, indossando una “divisa” positiva per stare meglio.

Il ridere/sorridere è l’emozione quella più facilmente reperibile!

Le emozioni positive stimolano le cellule del sistema nervoso centrale e   producono maggiore quantità di beta endorfine oppiacei naturali che sono salutari per il sistema immunitario , che aumentano la resistenza al dolore.

Esiste anche una giovane   dottrina la “gelotologia” , dal greco gelos,che  riguarda lo studio del ridere in relazione alle sue potenzialità terapeutiche

Il   presupposto teorico della gelotologia ,  sostiene Suzumo Tonegawa, Premio Nobel per la medicina,  è che “ chi è musone , triste  , depresso , non riesce a tener lontano le malattie “

La gelotologia ha gettato le basi per sugli studi di psiconeruroendocrinolmmunologia che asserisce la diretta influenza degli stati mentali , delle emozioni sul sistema immunitario e viceversa.

Ridere spegne il cervello razionale, lo sopraffa  azzerando ogni  vincolo emotivo e ne libera le  energie che di solito si consumano pensando,  energie che mentre si ride il corpo sfrutta per rigenerarsi, per ricaricarsi . In questi attimi privi di auto controllo razionale, abbiamo una percezione più aperta, piu positiva di noi stessi.

La forza del sorriso ha un potere straordinario nella nostra vita e nelle relazioni con gli altri, una sana risata è rassicurante e liberatoria , un toccasana per il nostro spirito ed il nostro organismo:

riduce  l’ansia,  innesca una serie di processi chimici scientificamente dimostrati, fra questi si ha un rilascio di endorfine dette anche “oppioide endogeno”,i cui effetti sono calmanti ,  analgesici,  antidolorifici euforizzanti e immunostimolanti.

Ricordiamoci il film  Patch Adams, medico  pioniere  della terapia del sorriso ,acclarò  che il ridere fa bene alla salute, da li l’avvio di iniziative di Clawn terapia negli ospedali pediatrici di portare più  sorriso per le sue proprietà benefiche (diminuisce del 20% l’utilizzo degli analgesici e riduce del 50% la degenza ospedaliera).

La risata combatte la debolezza fisica e mentale, riducendo gli effetti nocivi dello stress,è quindi un potente anti-stress, ma non solo ! equivale anche ad un  momento di vera e propria ginnastica da fermi:

La muscolatura specie quella toracica si tende e si rilassa alternativamente , l’effetto immediato è per la respirazione , che si fa piu profonda , facilitando l’iperventilazione polmonare e quindi una migliore ossigenazione del sangue.

La circolazione sanguigna migliora i livelli di colesterolo.

Ridere fa rilassare tutto il nostro corpo , il cuore e la respirazione accelerano i ritmi, la tensione arteriosa cala e i muscoli si rilassano, si può affermare che il riso ha un ruolo di prevenzione dell’arteriosclerosi.

E soprattutto aumenta la produzione di adrenalina e dopamina , ormoni che regolano la produzione di endorfine ed encefaline che agiscono come analgesici e tranquillanti (da qui la terapia per contrastare il dolore e lo stress).

Inoltre questi potenti ormoni sono in grado di migliorare anche le risposte del sistema immunitario , attivando l’azione del di cellule immunitarie , soprattutto quelle che combattono il cancro

Ridere è anche un primo passo verso uno stato di ottimismo che contribuisce a donare gioia di vivere e quindi ha delle proprietà antidepressive . anche l’insonnia passa perché riduce le tensioni interne, e sappiamo che le  persone positive hanno piu capacità di avere successo nella vita professionale e relazionale.

Ridere stimola la produzione di  adrenalina e la dopamina (l’ormone del piacere , il neuro trasmettitore che ci permette di essere piu intraprendenti , esploratori e selezionare risposte positive ), libera le endorfine che ci permettono di  vedere le opportunità invece delle difficoltà.

Ma il sorriso ha un effetto anche sociale:

la risata il sorriso è un biglietto da visita che narra  di come ti rapporti con gli altri , di come riesci ad entrare in sintonia con i tuoi interlocutori , ma il sorriso è anche un  lubrificante sociale ,facilita le relazioni , il sorriso attira e predispone positivamente l’altro, riduce l’aggressività.

Basta ricordare quanto stiamo bene e tanto   allorquando vediamo un film comico o veniamo raggiunti da una notizia positiva

Pensate, esistono club della risata, alla sorbona addirittura ci sono corsi sulla importanza del riso, per migliorare la propria vita.

E allora vorrei farvi una proposta : impegniamoci a donarci una  dose quotidiana di buonumore, iniziamo con dei  piccoli gesti; per almeno un ora al giorno sorridiamo   a noi stessi e agli altri e  parliamo  solo e solo di cose belle , facciamoci travolgere dall’incanto di vedere ciò che è bello: un fiore che sboccia, i colori e gli odori  dei prati e degli alberi.

Un apprendimento che sortirà i suoi poteri benefici in tempi veloci, la  gioia e la  leggerezza che ne deriva amplificherà il nostro entusiasmo alla vita, vero motore di tutte le nostre attività.

Laura Rivolta
supportotecnico@web-communication.it
No Comments

Post A Comment