Dottoressa Laura Rivolta

Quando Le Dimensioni Dei Propri Genitali Costituiscono Un Problema

Ho 47 anni ed un certo imbarazzo da quando, da ragazza , mi sono accorta che i miei organi esterni erano di misura diversa dalla norma , nel senso che le piccole labbra sono molto sviluppate rispetto alle grandi labbra , tanto che sporgano da quest’ultima di alcuni cm.

Sono anormale?

 

Risposta

E’ normale e comunque può chiedere al suo ginecologo come intervenire per risolvere ciò che vive come un problema.
Può sempre ricorrere ad un intervento chirurgico per ridurre sporgenza delle piccole labbra.
Spesso ci creiamo e amplifichiamo dei problemi solo perché si prova disagio a parlare e quindi verificare se possono esserci delle soluzioni.

Da quando era ragazza si misura con questo problema quando un semplice confronto con un esperto avrebbe ridimensionato la sua ansia e la sua preoccupazione.
Quando scrive che si e’ accorta che i suoi organi esterni erano diversi dalla norma cosa significa?
Che ha avuto occasione di confrontarsi con altre ragazze? E’ vero che i complessi che vivono le ragazze adolescenti tendono a distorcere ciò che viene preso come riferimento di normalità e accade che la persona poi cresca enfatizzando ciò che pensa di aver visto.
E comunque ogni persona e’ diversa dall’altra e pertanto anche le caratteristiche fisiche possono variare ma essere comunque nella normalità.
E’ un meccanismo molto frequente e purtroppo la memoria di ciò che a noi e’ sembrato diverso rimane sempre presente spesso senza possibilità’ di successivo verifica per motivi diversi (non si crea più la situazione per poterlo fare , oppure il vissuto legato al problema è così negativo che la
persona stessa anche se divenuta adulta si nega tale possibilità’ : evita di parlarne con il suo ginecologo).
Quindi se vive tuttora questa disagio le suggerisco di affrontare da persona adulta i suoi timori prendendo finalmente coscienza attraverso una visita ed un colloquio con il suo ginecologo.

Vai all'archivio